a
ecologist
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. In consequat dignissim interdum, quis bibendum.
call us 1-677-124-44227
ecologist@mikado-themes.com
instagram
follow us

Otto mesi di silenzio


Sono trascorsi nove mesi dalla scomparsa di Silvia Romano, la 23enne milanese sequestrata il 20 novembre scorso in Kenya dove lavorava come cooperante per l’Africa Miele Onlus. Nove mesi di misteri e di silenzi così prolungati sui giornali e sulle televisioni, che rischia di far perdere la sua memoria, di far dimenticare il suo sorriso e la sua vita.

Ci domandiamo se la scomparsa di un turista avrebbe provocato reazioni differenti da parte di un governo italiano che nei mesi precedenti ha guardato con maggiore ostilità alla cooperazione internazionale e a tutti coloro che lavorano a progetti umanitari e di sviluppo. Non è nostro compito fare supposizione e accuse, vogliamo solo portare alla luce dubbi su questo assordante silenzio che dura da troppi mesi.

Nessuno parla e, nascondendosi dietro al “riserbo”, rischia di far passar tempo prezioso.

Noi continuiamo e continueremo a parlarne, anche in assenza di notizie, con la speranza che la giovane volontaria possa essere presto liberata e riportata dai suoi affetti.

Share